TOP RACES e PERSONAL BESTS

TOP RACES e PERSONAL BESTS
1) Sky Race Forni di Sopra (20 km, D+ 1.700 m): 2h 57' 38 '' (2007)
2) Maratonina Trieste (21 km): 1h 22' 23'' (2006)
3) Camignada poi sie' refuge - Misurina > Auronzo (30 km, D+ 1.319 m, D- 2.213): 4h 10' 06' (07/08/11)
4) Sky Race Monte Cavallo - Piancavallo (PN) - (20 km, D+ 1.650 m): 3h 54' 59'' (11/09/11)
5) Cavalcata Carsica 2011 - (50 km, D+ 1.000 m): 6h 07' (04/12/11)
6) Ecomaratona Clivius - Monteforte d'Alpone (VR) - (42 km, D+ 1.550 m): 4h 49' 12'' (22/01/12)
7) TCE (Traversata dei Colli Euganei) - Villa di Teolo (PD) - (42 km, D+ 2.000 m): 5h 37' 10'' (15/04/12) - link

RACES 2014
1) Coppa Gorizia - 1^ prova, Dobbia di Staranzano
2) Coppa Gorizia - 3^ prova, Aquileia

mercoledì 23 novembre 2011

Cavalcata carsica, terzo settore: in compagnia da San Pelagio a Iamiano

Domenica 20 novembre finalmente abbiamo completato "l'opera": trail sul terzo settore della "Cavalcata Carsica" seguendo il sentiero CAI n° 3 (da San Pelagio a Iamiano).
Bella giornata, inizialmente freddina ma ci sta visto il periodo, seguita poi da un bel sole tiepido che ci ha accompagnati fino all'arrivo.
In generale il percorso fatto risulta molto più "corribile" rispetto agli altri due settori con una buona percentuale di tratti su stradine sterrate e agile sentiero; bitume prossimo allo zero (solo durante un attraversamento in paese).
Carrareccia e muri a secco
Saliscendi in bosco
Dislivello: complessivamente è decisamente negativo, motivo per cui la corsa risulta più agile, che non è male dopo parecchi km di corsa. I primi km sono in "saliscendi" ma mai impegnativi ed attraversano brevi tratti di bosco su stradine sterrate e single track. Dopo un po' si arriva in "cima" al monte Sambuco (ben 213 m slm). Da qui una breve discesa su sentiero leggermente tecnico (rocce) e poi si prosegue veloci in un contesto meravigliosamente colorato dall'autunno!







Cima del monte Sambuco (213 m slm)
Discesa dal monte Sambuco
C'è solamente una salita un po' più impegnativa sul percorso all'altezza della Cartiera di San Giovanni di Duino che se non affrontata con la calma ti può ben segar le gambe.
Segue una piccola discesina e dopo circa un km una superdiscesa di circa 100 m D- molto ripida e con fondo di pietre smosse, probabilmente da temerari in MTB.
Passata indenne questa discesa dove alla  fine si trova un recinto con simpatici cavalli curiosi, ci si lascia poi avvolgere dalla natura su un facile percorso che permette di guardarsi in giro.
Infine si arriva a Iamiano... manca solo l'ultima salitella che sancisce il nostro arrivo.
Locals
Dalle non proprio ortodosse misure (chi era dotato di gps ha perso per un po' i satelliti) la lunghezza complessiva del tratto ammonterebbe a circa 16 km.
Ora mancherebbe "solamente" fare la Cavalcata tutta d'un fiato... per questo l'appuntamento è per il 4 dicembre a Pese e mi sa che saremo veramente in tanti quest'anno.

2 commenti:

  1. ci si vede il 4/12!
    Edi

    RispondiElimina
  2. Ciao Edi!! Questa volta penso proprio di sì...anche se con qualche reverenziale timore :)

    RispondiElimina